Home

Con il marchio “La Casa del Rum” si identificano le selezioni di tale distillato curate personalmente da Francesco Rufini che a partire dal 2014 mette a frutto l’esperienza maturata e la rete di contatti internazionali acquisita negli anni per formulare una linea di rum propri da proporre nel mercato italiano ed europeo.

Edizioni di Rum completamente diverse tra di loro, ognuna caratterizzata in tutto e per tutto dalla sua zona di provenienza, compreso l’invecchiamento
tutto fatto all’origine.

Non necessariamente prodotti invecchiati chissà quanto, non ce ne è bisogno, in alcune zone basta veramente poco tempo in botte per ottenere grandi Rum.
Alcune dovevano essere irripetibili, con bottiglie rigorosamente numerate.
E non cadere nel tranello di dover categorizzare per forza i vari Rum.
Ogni tentativo di imprigionare il mondo del Rum in una rigida serie di regole di produzione è vano.

Il Rum è prodotto da tantissimi produttori diversi, in più di cento Paesi, con
leggi e tecniche differenti, spesso e volentieri tramandate da generazioni di uomini diversi tra loro per storia e cultura.

Questo non doveva essere percepito come un problema ma come un valore, una ricchezza da offrire alla clientela.

E allora la decisione che doveva essere il marchio a garantire la qualità del
prodotto all’interno delle bottiglie affinché ogni edizione de La Casa del Rum sia ricordata da tutti come un’esperienza mai banale.